Prestiti

Che cos’è i-prestiti?

Stanco dei soliti siti sui prestiti poveri di informazioni e pieni di pubblicità?

Ecco i-prestiti.it, un nuovo portale sul mondo dei prestiti, veloce, pratico ed essenziale...

Come funziona?

Semplice, abbiamo raccolto le domande più comuni sulle varie tipologie di prestito: prestiti senza busta paga, piccoli prestiti, prestiti a fondo perduto, prestiti a pensionati, prestiti a protestati, prestiti cambializzati e prestiti a cattivi pagatori.

Per ogni tematica affrontata vengono fornite un iniseme di domande e risposte, offrendo agli utenti la possibilità di porre nuovi quesiti a cui il nostro staff si impegnerà a trovare una soluzione....

Archive settembre 2010

L’Euribor Continua a Scendere

set26

Prosegue il calo del tasso cui fanno riferimento le banche e gli istituti di credito nella concessione di mutui e finanziamenti a tasso variabile.

Stiamo naturalmente parlando dell’Euribor che da 6 mesi ha raggiunto il minimo storico, toccando un nuovo minimo storico: l’1,01%.

Contemporaneamente ha subito un forte calo anche il tasso interbancario a tre mesi, che è arrivato a toccare il valore di 0,744%, avvicinandosi anch’esso al minimo storico, che ha suo tempo è stato registrato allo o,739%.

Economia: Calano i Tassi per i Mutui Immobiliari

set26

Dall’ultimo report reso pubblico da Bankitalia si denota un importante calo dei tassi di interesse sui mutui immobiliari, che passano dal 3,64% al 3,38%, mentre il taeg si attesta attorno al 3,51, questo per quanto riguarda i mutui con un piano di ammortamento sotto i 10 anni,  al contrario, per i mutui con durata superiore, si registra uno stallo nei valori.

Le famiglie italiane risultano comunque non essere tra i primi posti per richieste di mutui, la classifica è infatti dominata da Germania, Francia, Spagna e Gran Bretagna, in misura di del 25-30% delle famiglie, in Olanda il 40%, mentre l’Italia nella misura di circa il 12%.

I Mutui rappresentano, in Europa, il 70% delle cause di indebitamento delle famiglie, per un valore stimabile attorno ai 7 miliardi di euro.

Tassi di Interesse : Il Nuovo Minimo Storico

set26

Nel primo trimestre del 2010 è stato segnato il nuovo minimo storico nei tassi di interesse dei mutui immobiliari per l’acquisto di un bene immobiliare.

Questo è quanto si evince da uno dei rapporti mensili emanati dall’Abi, dal quale si denota la tendenza, da parte delle famiglie italiane, di richieste di prestiti a tasso variabile, in misura pari all’80% del totale dei nuovi finanziamenti richiesti.

Nel mese di Febbraio, il tasso fisso è sceso dal 2,68% al 3,57% del mese di Gennaio.

Per quanto riguarda invece le nuove richieste ed erogazioni di nuovi finanziamenti, nei primi mesi del 2010, il capitale è salito di 2,3 miliardi, di cui l’1,8% a tasso variabile.

Abi : Cresce il Numero delle Famiglie che Richiedono Finanziamenti

set26

Da un recente studio presentato dall’Abi si denota un nuovo andamento nel mercato dei mutui, secondo le ultime analisi infatti, è in costante aumento il numero delle famiglie che si rivolgono ad istituti di credito e non alle banche per ottenere un finanziamento.

In particolar modo le Società Finanziarie svolgono un ruolo molto importante in questa analisi, perché sono il nuovo gestore cui si rivolgono le famiglie in caso di necessità di credito al consumo.

In particolar modo l’aumento delle richieste di prestiti alle Società Finanziarie si è registrato per prestiti finalizzati, ovvero quelli destinati all’acquisto di un bene specifico, in controtendenza con il 2009, anno in cui si è verificato un aumento della richiesta di prestiti non finalizzati, legati quindi alle carte revolving ed alla cessione del quinto dello stipendio.

I Prestiti : Informazioni sul mondo dei prestiti, le risposte alle domande più frequenti sulle varie tipologie di prestito.